Introduzione. L’invecchiamento demografico della popolazione implica la necessità di studiare la motivazione alla formazione continua nei lavoratori “anziani”. Tuttavia, l’invecchiamento è associato a crescita, declino e riorganizzazione delle capacità, che possono influire sull’apprendimento e la trasmissione di conoscenze. La motivazione alla formazione risulta influenzata anche da alcune caratteristiche di personalità, quale la personalità proattiva. Obiettivi e Metodo. Lo studio esamina la relazione tra personalità proattiva e motivazione alla formazione nei lavoratori anziani, cercando di comprenderne i processi psicologici sottostanti. Il meccanismo di mediazione proposto è la goal orientation, una variabile disposizionale che fa riferimento all’orientamento alla performance e all’apprendimento. Il campione considerato è composto da 1344 lavoratori over 55 del settore bancario, prevalentemente quadri direttivi e dirigenti. Ai partecipanti sono stati somministrati i seguenti questionari: Proactive Personality Scale (Bertolino et al., 2011), T-VIES-it (Zaniboni et al., 2011) per rilevare i livelli di motivazione alla formazione, e la scala Goal Orientation (Zaniboni et al., 2011). Risultati. La goal orientation media la relazione tra proattività e motivazione alla formazione (70% della varianza spiegata): in particolare, dai risultati del contrast test (usando le SPSS macro di Preacher & Hayes, 2008) emerge che l’orientamento all’apprendimento è il processo di mediazione più rilevante nello spiegare la maggiore proporzione di varianza della relazione (58%). Conclusioni. Dal presente studio emerge come la motivazione alla formazione è determinata dall’orientamento all’apprendimento dei lavoratori maturi e dalla presenza di aspetti di proattività. Dal punto di vista applicativo, i risultati forniscono indicazioni per la progettazione di percorsi di formazione efficaci volti alla valorizzazione di questi lavoratori.

Personalità proattiva e motivazione alla formazione nei lavoratori over 55: il ruolo di mediazione della goal orientation

PICCOLI, BEATRICE;BELLOTTO, Massimo;
2014-01-01

Abstract

Introduzione. L’invecchiamento demografico della popolazione implica la necessità di studiare la motivazione alla formazione continua nei lavoratori “anziani”. Tuttavia, l’invecchiamento è associato a crescita, declino e riorganizzazione delle capacità, che possono influire sull’apprendimento e la trasmissione di conoscenze. La motivazione alla formazione risulta influenzata anche da alcune caratteristiche di personalità, quale la personalità proattiva. Obiettivi e Metodo. Lo studio esamina la relazione tra personalità proattiva e motivazione alla formazione nei lavoratori anziani, cercando di comprenderne i processi psicologici sottostanti. Il meccanismo di mediazione proposto è la goal orientation, una variabile disposizionale che fa riferimento all’orientamento alla performance e all’apprendimento. Il campione considerato è composto da 1344 lavoratori over 55 del settore bancario, prevalentemente quadri direttivi e dirigenti. Ai partecipanti sono stati somministrati i seguenti questionari: Proactive Personality Scale (Bertolino et al., 2011), T-VIES-it (Zaniboni et al., 2011) per rilevare i livelli di motivazione alla formazione, e la scala Goal Orientation (Zaniboni et al., 2011). Risultati. La goal orientation media la relazione tra proattività e motivazione alla formazione (70% della varianza spiegata): in particolare, dai risultati del contrast test (usando le SPSS macro di Preacher & Hayes, 2008) emerge che l’orientamento all’apprendimento è il processo di mediazione più rilevante nello spiegare la maggiore proporzione di varianza della relazione (58%). Conclusioni. Dal presente studio emerge come la motivazione alla formazione è determinata dall’orientamento all’apprendimento dei lavoratori maturi e dalla presenza di aspetti di proattività. Dal punto di vista applicativo, i risultati forniscono indicazioni per la progettazione di percorsi di formazione efficaci volti alla valorizzazione di questi lavoratori.
motivazione alla formazione; personalità proattiva; goal orientation; lavoratori anziani
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/793766
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact