Il controllo microbiologico in vinificazione: i batteri