Lo sci alpino è uno sport praticato in Italia da circa 2,3 milioni di persone ogni anno. Vista la numerosità delle persone coinvolte ed i molti fattori di rischio correlati, questa attività sportiva comporta un numero elevato di incidenti con un rilevante impatto sui servizi sanitari. Il presente studio è finalizzato a valutare i volumi e la tipologia di interventi di primo soccorso al fine di definire modalità specifiche di prevenzione degli incidenti da sci alpino in un'area del Nord-Est d'Italia.

GLI INCIDENTI NELLO SCI ALPINO: VALUTAZIONE DELLA CASISTICA E DEFINIZIONE DEGLI INTERVENTI DI PREVENZIONE

Marchiori, Francesco;ZIGLIO, ANDREA;BONGIOVANNI, GIULIO;ZERMAN, Tamara;ZENERE, ALESSANDRA;TARDIVO, Stefano
2012

Abstract

Lo sci alpino è uno sport praticato in Italia da circa 2,3 milioni di persone ogni anno. Vista la numerosità delle persone coinvolte ed i molti fattori di rischio correlati, questa attività sportiva comporta un numero elevato di incidenti con un rilevante impatto sui servizi sanitari. Il presente studio è finalizzato a valutare i volumi e la tipologia di interventi di primo soccorso al fine di definire modalità specifiche di prevenzione degli incidenti da sci alpino in un'area del Nord-Est d'Italia.
incidenti; sci alpino; Prevenzione
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/473701
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact