Il presente studio si basa su una ricerca empirica finalizzata a creare una tassonomia delle euristiche e dei bias cognitivi. Nel corso degli anni diversi ricercatori hanno presentato tassonomie dei bias e delle euristiche costruite generalmente sulla base di differenti teorie cognitive (Arnott, 1998, 2006; Baron, 2008; Carter, Kaufmann, & Michel, 2007; Stanovich & West, 2008; Tversky & Kahneman, 1974). Questi studi hanno consentito di classificare con più accuratezza i numerosi bias e le euristiche presenti in letteratura. Tuttavia le tassonomie finora prodotte, essendo concepite a partire da differenti approcci teorici e sulla base di diversi criteri, non consentono un chiaro confronto tra le classificazioni. Considerando questi aspetti la presente ricerca avanza la possibilità di creare una tassonomia empirica delle euristiche e dei bias in base alle predisposizioni individuali d’incorrere nelle fallacie cognitive. Le differenze cognitive individuali sono state misurate con la risoluzione di alcuni problemi estratti dalla letteratura scientifica e creati dagli autori al fine di individuare le stesse euristiche e bias. Diversi problemi adattati ad item sono stati strutturati in un questionario e presentati a un campione di 90 studenti.

Un approccio empirico per una tassonomia dei bias cognitivi

CESCHI, Andrea;SARTORI, Riccardo;
2012-01-01

Abstract

Il presente studio si basa su una ricerca empirica finalizzata a creare una tassonomia delle euristiche e dei bias cognitivi. Nel corso degli anni diversi ricercatori hanno presentato tassonomie dei bias e delle euristiche costruite generalmente sulla base di differenti teorie cognitive (Arnott, 1998, 2006; Baron, 2008; Carter, Kaufmann, & Michel, 2007; Stanovich & West, 2008; Tversky & Kahneman, 1974). Questi studi hanno consentito di classificare con più accuratezza i numerosi bias e le euristiche presenti in letteratura. Tuttavia le tassonomie finora prodotte, essendo concepite a partire da differenti approcci teorici e sulla base di diversi criteri, non consentono un chiaro confronto tra le classificazioni. Considerando questi aspetti la presente ricerca avanza la possibilità di creare una tassonomia empirica delle euristiche e dei bias in base alle predisposizioni individuali d’incorrere nelle fallacie cognitive. Le differenze cognitive individuali sono state misurate con la risoluzione di alcuni problemi estratti dalla letteratura scientifica e creati dagli autori al fine di individuare le stesse euristiche e bias. Diversi problemi adattati ad item sono stati strutturati in un questionario e presentati a un campione di 90 studenti.
Bias cognitivi; Tassonomia empirica
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Ceschi_Sartori_Rubaltelli_2012.pdf

accesso aperto

Tipologia: Abstract
Licenza: Dominio pubblico
Dimensione 1.14 MB
Formato Adobe PDF
1.14 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/470757
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact