La bone morphogenetic protein-3 ed il desametazone inducono la differenziazione degli osteoblasti umani adulti in coltura in vitro.