Attivazione di un ambulatorio di continuità assistenziale per l’età pediatrica. L’esperienza di Verona