Scopo: Recenti studi hanno proposto l’utilizzo della TC con mezzo di contrasto in luogo dell’endoscopia nella valutazione in emergenza del danno esofago-gastrico secondario ad ingestione di caustici. Lo scopo di questo studio è valutare la concordanza inter-osservatore e l’accuratezza diagnostica della TC nella valutazione del danno esofagogastrico dopo ingestione di caustici. Materiali e metodi: Gli esami TC eseguiti da 15 pazienti dopo ingestione di caustici sono stati retrospettivamente ed indipendentemente analizzati da due Radiologi esperti in radiologia addominale e due specializzandi in Radiologia. La concordanza inter-osservatore nella valutazione del danno esofago-gastrico è stata calcolata secondo il metodo kappa di Cohen. L’accuratezza diagnostica della TC è stata valutata utilizzando l’endoscopia o i risultati patologici come riferimento. Risultati: La concordanza inter-osservatore per i lettori esperti/ giovani è risultata pari a .277/.156 per la valutazione dell’esofago e .625/.095 per la valutazione dello stomaco. I valori medi di sensibilità, specificità e accuratezza della TC nell’identificazione della necrosi transmurale esofagea/gastrica sono risultati pari a 37.5%/14.3%, 79.5%/97%, e 71.8%/58.3%. Conclusioni: La TC ha una concordanza inter-osservatore variabile nella gradazione del danno e una bassa sensibilità nell’identificazione della necrosi transmurale, pertanto non sembra in grado di poter sostituire l’endoscopia nella valutazione in emergenza del danno esofagogastrico dopo ingestione di caustici.

CONCORDANZA INTER-OSSERVATORE ED ACCURATEZZA DIAGNOSTICA DELLA TC NELLA VALUTAZIONE DEL DANNO ESOFAGO-GASTRICO DOPO INGESTIONE DI CAUSTICI

De Robertis riccardo;Alessandro Beleù;Giovanni De Manzoni;Giulio Rizzo;Riccardo Negrelli;Stefania Montemezzi
2020

Abstract

Scopo: Recenti studi hanno proposto l’utilizzo della TC con mezzo di contrasto in luogo dell’endoscopia nella valutazione in emergenza del danno esofago-gastrico secondario ad ingestione di caustici. Lo scopo di questo studio è valutare la concordanza inter-osservatore e l’accuratezza diagnostica della TC nella valutazione del danno esofagogastrico dopo ingestione di caustici. Materiali e metodi: Gli esami TC eseguiti da 15 pazienti dopo ingestione di caustici sono stati retrospettivamente ed indipendentemente analizzati da due Radiologi esperti in radiologia addominale e due specializzandi in Radiologia. La concordanza inter-osservatore nella valutazione del danno esofago-gastrico è stata calcolata secondo il metodo kappa di Cohen. L’accuratezza diagnostica della TC è stata valutata utilizzando l’endoscopia o i risultati patologici come riferimento. Risultati: La concordanza inter-osservatore per i lettori esperti/ giovani è risultata pari a .277/.156 per la valutazione dell’esofago e .625/.095 per la valutazione dello stomaco. I valori medi di sensibilità, specificità e accuratezza della TC nell’identificazione della necrosi transmurale esofagea/gastrica sono risultati pari a 37.5%/14.3%, 79.5%/97%, e 71.8%/58.3%. Conclusioni: La TC ha una concordanza inter-osservatore variabile nella gradazione del danno e una bassa sensibilità nell’identificazione della necrosi transmurale, pertanto non sembra in grado di poter sostituire l’endoscopia nella valutazione in emergenza del danno esofagogastrico dopo ingestione di caustici.
tomografia computerizzata, esofago, caustici
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Concordanza_inter-osservatore_ed_accuratezza_diagnostica_della_TC_nella_valutazione_del_danno_esofago-gastrico_dopo_ingestione_di_caustici.pdf

accesso aperto

Licenza: Copyright dell'editore
Dimensione 29.51 kB
Formato Adobe PDF
29.51 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/1075271
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact