Opposizione allo stato passivo e onere probatorio del ricorrente