Matrici e originalità: l'underdrawing del "Convito in Casa di Levi"