La produzione di norme liturgiche mediante la consuetudine. Gli spazi della consuetudine nei libri liturgici. I requisiti della consuetudine liturgica. La "rationabilitas" come criterio di distinzione tra le consuetudini contrarie alla legge e gli abusi liturgici. Il valore interpretativo della consuetudine e la legge liturgica "usu non recepta". Fedeltà alla legge liturgica e "creatività" della comunità.

La rilevanza della consuetudine in ambito cultuale

COMOTTI, Giuseppe
2016

Abstract

La produzione di norme liturgiche mediante la consuetudine. Gli spazi della consuetudine nei libri liturgici. I requisiti della consuetudine liturgica. La "rationabilitas" come criterio di distinzione tra le consuetudini contrarie alla legge e gli abusi liturgici. Il valore interpretativo della consuetudine e la legge liturgica "usu non recepta". Fedeltà alla legge liturgica e "creatività" della comunità.
978-88-14-21588-9
consuetudine, liturgia, diritto canonico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/955771
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact