Composte nell’agosto e nel settembre del 1795, a seguito della ricezione del saggio (dedicato a Kant) che S.Th. von Soemmerring pubblicherà a Königsberg l’anno seguente, Über das Organ der Seele (incentrato su una questione centrale della psicologia e della fisiologia del XVII e del XVIII secolo, ossia il rapporto mente corpo e, nello specifico, l’esistenza di un “organo dell’anima”), le due lettere di Kant presentano interessanti riflessioni che non solo si ricollegano alla trattazione del rapporto tra la facoltà di filosofia e quella di medicina (tema che sarà affrontato in maniera più ampia e articolata nel saggio del 1798, Der Streit der Fakultäten), ma anche alla distinzione dei concetti di Gemüt, Seele e Ich e alla questione della natura del soggetto conoscente e dell’unità della coscienza in relazione alla struttura cerebrale e alle ipotesi avanzate dallo scienziato tedesco nello scritto sopraccitato in merito al ruolo del “fluido cerebrale”. Anche in questo confronto, come in quello con il Phaedon di M. Mendelssohn inserito nella seconda edizione della Kritik der reinen Vernunft (1787), la dualità “matematico/dinamico” rivestirà un ruolo centrale, confermandosi in tal modo una delle coppie di concetti più importanti della riflessione kantiana.

Composed in August and September 1795, after the receipt of the essay (dedicated to Kant) which S.Th. von Soemmerring will publish in Königsberg the following year, Über das Organ der Seele (focused on a central issue of the psychology and physiology of the Seventeenth and Eighteenth Centuries, namely the relationship between mind and body and, specifically, the existence of the “organ of the soul”), the two letters of Kant present some interesting reflections which are not only related to the discussion about the relationship between the Faculty of Philosophy and that of Medicine (a theme that will be discussed in a wider and more articulated way in the essay of 1798, Der Streit der Fakultäten), but also to the distinction between the concepts of Gemüt, Seele and Ich and to the question of the nature of the “thinking subject” and the unity of consciousness (in relation to the brain structure and to the hypothesis formulated by Soemmerring in the above mentioned essay about the role of the “cerebral fluid”). Even in this “dialogue”, as well as in the one with M. Mendelssohn and his Phaedon (added in the second edition of the Kritik der reinen Vernunft), the “mathematical/dynamic” duality have a central role, thus proving to be one of the most important couple of concepts of Kant’s thought.

Kant and Soemmerring. A “Two Letters Correspondence” between Transcendental Philosophy and Medicine

POGGI, Davide
2016-01-01

Abstract

Composte nell’agosto e nel settembre del 1795, a seguito della ricezione del saggio (dedicato a Kant) che S.Th. von Soemmerring pubblicherà a Königsberg l’anno seguente, Über das Organ der Seele (incentrato su una questione centrale della psicologia e della fisiologia del XVII e del XVIII secolo, ossia il rapporto mente corpo e, nello specifico, l’esistenza di un “organo dell’anima”), le due lettere di Kant presentano interessanti riflessioni che non solo si ricollegano alla trattazione del rapporto tra la facoltà di filosofia e quella di medicina (tema che sarà affrontato in maniera più ampia e articolata nel saggio del 1798, Der Streit der Fakultäten), ma anche alla distinzione dei concetti di Gemüt, Seele e Ich e alla questione della natura del soggetto conoscente e dell’unità della coscienza in relazione alla struttura cerebrale e alle ipotesi avanzate dallo scienziato tedesco nello scritto sopraccitato in merito al ruolo del “fluido cerebrale”. Anche in questo confronto, come in quello con il Phaedon di M. Mendelssohn inserito nella seconda edizione della Kritik der reinen Vernunft (1787), la dualità “matematico/dinamico” rivestirà un ruolo centrale, confermandosi in tal modo una delle coppie di concetti più importanti della riflessione kantiana.
978-1-4438-9930-7
Kant, Soemmerring, organ of the soul, brain, mind body problem, unity of consciousness, psychology, physiology
Kant, Soemmerring, organo dell'anima, cervello, problema mente corpo, unità della coscienza, psicologia, fisiologia
Composed in August and September 1795, after the receipt of the essay (dedicated to Kant) which S.Th. von Soemmerring will publish in Königsberg the following year, Über das Organ der Seele (focused on a central issue of the psychology and physiology of the Seventeenth and Eighteenth Centuries, namely the relationship between mind and body and, specifically, the existence of the “organ of the soul”), the two letters of Kant present some interesting reflections which are not only related to the discussion about the relationship between the Faculty of Philosophy and that of Medicine (a theme that will be discussed in a wider and more articulated way in the essay of 1798, Der Streit der Fakultäten), but also to the distinction between the concepts of Gemüt, Seele and Ich and to the question of the nature of the “thinking subject” and the unity of consciousness (in relation to the brain structure and to the hypothesis formulated by Soemmerring in the above mentioned essay about the role of the “cerebral fluid”). Even in this “dialogue”, as well as in the one with M. Mendelssohn and his Phaedon (added in the second edition of the Kritik der reinen Vernunft), the “mathematical/dynamic” duality have a central role, thus proving to be one of the most important couple of concepts of Kant’s thought.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
critical_paths_final_POGGI_PUBBLICATA_2016.pdf

solo utenti autorizzati

Descrizione: Articolo principale pubblicato
Tipologia: Documento in Post-print
Licenza: Creative commons
Dimensione 307.5 kB
Formato Adobe PDF
307.5 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/954747
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact