La sentenza commentata interseca un tema centrale della responsabilità civile: la connaturata difficoltà di accertare il nesso di causalità tra la condotta e l'evento dannoso, particolarmente avvertita nell'ambito della responsabilità medica. Il commento approfondisce il dibattito giurisprudenziale e dottrinale in tema di concorso di causa naturale nella produzione del danno ed offre spunti critici a sostegno della tesi, ancora minoritaria, secondo cui, nel nostro ordinamento, sarebbe possibile applicare un modello di responsabilità "proporzionale", pur con alcune doverose precisazioni.

Concorso di cause e principio di proporzione

Gatti, Stefano
2015-01-01

Abstract

La sentenza commentata interseca un tema centrale della responsabilità civile: la connaturata difficoltà di accertare il nesso di causalità tra la condotta e l'evento dannoso, particolarmente avvertita nell'ambito della responsabilità medica. Il commento approfondisce il dibattito giurisprudenziale e dottrinale in tema di concorso di causa naturale nella produzione del danno ed offre spunti critici a sostegno della tesi, ancora minoritaria, secondo cui, nel nostro ordinamento, sarebbe possibile applicare un modello di responsabilità "proporzionale", pur con alcune doverose precisazioni.
Responsabilità civile, Concorso di cause, Responsabilità proporzionale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/936810
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact