Diritto ed energia. La scelta dei consumatori "a condizioni di mercato"