Nota a Giudice di Pace di Milano, X Sezione civile, 29 febbraio 2012, secondo cui in sede di opposizione avverso il provvedimento di sospensione della patente di guida emesso in ipotesi di guida sotto l'influenza dell'alcool, configurando il fatto un illecito penale, il giudice di pace adito è competente solo ed unicamente in relazione alla legittimità delle condizioni che hanno dato luogo al provvedimento di sospensione della patente di guida.

Codice della strada e provvedimenti amministrativi cautelari, accessori alle ipotesi di reato: il sindacato del giudice di pace in sede di opposizione

LORENZETTO, Elisa
2012-01-01

Abstract

Nota a Giudice di Pace di Milano, X Sezione civile, 29 febbraio 2012, secondo cui in sede di opposizione avverso il provvedimento di sospensione della patente di guida emesso in ipotesi di guida sotto l'influenza dell'alcool, configurando il fatto un illecito penale, il giudice di pace adito è competente solo ed unicamente in relazione alla legittimità delle condizioni che hanno dato luogo al provvedimento di sospensione della patente di guida.
provvedimenti amministrativi cautelari; reato; opposizione; giudice di pace; sindacato
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/881182
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact