La valorizzazione del patrimonio ebraico in due differenti contesti europei: casi di studio in Italia e Francia