In base all’attuale documentazione un ruolo preminente dell’Etruria meridionale è già identificabile nell’età del rame, quando le locali comunità della facies di Rinaldone si distinguono per un più importante ruolo socio-economico da quelle delle aree circostanti verosimilmente connesso al controllo delle risorse minerarie e a precoci avanzate conoscenze della tecnica metallurgica. Nel Bronzo Antico non comuni sono i rinvenimenti come quelli dell’insediamento sommerso del Lago di Mezzano intensamente frequentato anche nel Bronzo Medio, il cui studio esaustivo ha consentito di evidenziare il ruolo predominante assunto dalle comunità dell’Etruria meridionale nella circolazione delle informazioni: la diffusione da questa zona di modelli della produzione artigianale, dei sistemi insediativi e della sfera ideologica viene a determinare la prima unità culturale di tutte le regioni centrali. Considerando il quadro sinteticamente delineato insieme a quello delle epoche più tarde, non pare da imputare a fattori casuali che l’analisi dei successivi sviluppi storici abbia portato a identificare proprio in quest’area l’epicentro della svolta protourbana.

Il ruolo preminente dell’Etruria meridionale nell’età dei metalli

COCCHI, DANIELA
2012

Abstract

In base all’attuale documentazione un ruolo preminente dell’Etruria meridionale è già identificabile nell’età del rame, quando le locali comunità della facies di Rinaldone si distinguono per un più importante ruolo socio-economico da quelle delle aree circostanti verosimilmente connesso al controllo delle risorse minerarie e a precoci avanzate conoscenze della tecnica metallurgica. Nel Bronzo Antico non comuni sono i rinvenimenti come quelli dell’insediamento sommerso del Lago di Mezzano intensamente frequentato anche nel Bronzo Medio, il cui studio esaustivo ha consentito di evidenziare il ruolo predominante assunto dalle comunità dell’Etruria meridionale nella circolazione delle informazioni: la diffusione da questa zona di modelli della produzione artigianale, dei sistemi insediativi e della sfera ideologica viene a determinare la prima unità culturale di tutte le regioni centrali. Considerando il quadro sinteticamente delineato insieme a quello delle epoche più tarde, non pare da imputare a fattori casuali che l’analisi dei successivi sviluppi storici abbia portato a identificare proprio in quest’area l’epicentro della svolta protourbana.
9788863990836
età del rame; età del bronzo; Etruria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/482151
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact