La coesistenza di una arteriopatia degli arti inferiori con un quadro di insufficienza venosa cronica può creare dei problemi per giungere ad una corretta diagnosi. Il problema di una esatta diagnosi eziologica è più evidente se il paziente è portatore di una lesione ulcerativa e/o di turbe trofiche concomitanti agli arti inferiori. In questi pazienti infatti l'arteriopatia - soprattutto nelle sue fasi iniziali, è infatti spesso asintomatica, con predominanza dei sintomi correlati alla insufficienza venosa. Il problema di una identificazione eziologica esatta è ancora più importante nei pazienti portatori di un ulcera trofica: in questi casi, infatti, una diagnosi errata può causare una mancata guarigione dell'ulcera. Ad esernpio nella nostra esperienza un numero significativo di pazienti portatori di un ulcera degli arti inferiori non è affetto (o non solo) da una malattia venosa. Infatti una arteriopatia, una neuropatia, delle malattie del connettivo (come l'artrite reumatoide, la sindrome di Sjogren, il LES. la polidermatomiosite, la sclerodermia ed altre ancora), i traumi, i tumori cutanei, possono essere alla base di lesioni ulcerative distali.

ARTERIOPATIA MISCONOSCIUTA E MALATTIE VENOSE: STUDIO EPIDEMIOLOGICO

LIPARI, GIOVANNI;BAGGIO, Elda
1997

Abstract

La coesistenza di una arteriopatia degli arti inferiori con un quadro di insufficienza venosa cronica può creare dei problemi per giungere ad una corretta diagnosi. Il problema di una esatta diagnosi eziologica è più evidente se il paziente è portatore di una lesione ulcerativa e/o di turbe trofiche concomitanti agli arti inferiori. In questi pazienti infatti l'arteriopatia - soprattutto nelle sue fasi iniziali, è infatti spesso asintomatica, con predominanza dei sintomi correlati alla insufficienza venosa. Il problema di una identificazione eziologica esatta è ancora più importante nei pazienti portatori di un ulcera trofica: in questi casi, infatti, una diagnosi errata può causare una mancata guarigione dell'ulcera. Ad esernpio nella nostra esperienza un numero significativo di pazienti portatori di un ulcera degli arti inferiori non è affetto (o non solo) da una malattia venosa. Infatti una arteriopatia, una neuropatia, delle malattie del connettivo (come l'artrite reumatoide, la sindrome di Sjogren, il LES. la polidermatomiosite, la sclerodermia ed altre ancora), i traumi, i tumori cutanei, possono essere alla base di lesioni ulcerative distali.
arteriopatia degli arti inferiori; insufficienza venosa cronica; ulcera degli arti inferiori
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/478525
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact