"Il cuore di cera". Grottesco, macabro, fantastico in un progetto di balletto di Alberto Martini