Il Prospectus universalis collectionis di Scipione Maffei e la nascita della scienza epigrafica