Nel pagus degli Arusnates, corrispondente grosso modo all'odierna Valpolicella, la presenza di importanti cave di rosso ammonitico, il cosiddetto marmo di Verona, favorì la nascita e lo sviluppo di numerose officine in cui si producevano monumenti iscritti.

Considerazioni sull'offcina epigrafica del pagus Arusnatium

BUONOPANE, Alfredo
1983

Abstract

Nel pagus degli Arusnates, corrispondente grosso modo all'odierna Valpolicella, la presenza di importanti cave di rosso ammonitico, il cosiddetto marmo di Verona, favorì la nascita e lo sviluppo di numerose officine in cui si producevano monumenti iscritti.
Epigrafia latina; officina epigreafica; pagus Arusnatium; economia romana
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/476066
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact