Pur in assenza di prove di una qualsiasi conoscenza diretta o indiretta tra i due artisti, gli insegnamenti sull’arte dell’esecuzione drammatica proposti da Morelli nei suoi scritti rivelano una certa consonanza con alcuni aspetti del metodo d’arte attorica elaborato da François Delsarte. Questa corrispondenza ci permette di rintracciare una scansione simile a quella delsartiana all’interno delle regole proposte in modo del tutto asistematico dall’attore bresciano, anche se le loro posizioni poi divergono forse relativamente alla questione dell’immedesimazione.

Gli studi sull'arte rappresentativa di Alamanno Morelli e il metodo d'arte attorica di François Delsarte

BRUNETTI, SIMONA
2013

Abstract

Pur in assenza di prove di una qualsiasi conoscenza diretta o indiretta tra i due artisti, gli insegnamenti sull’arte dell’esecuzione drammatica proposti da Morelli nei suoi scritti rivelano una certa consonanza con alcuni aspetti del metodo d’arte attorica elaborato da François Delsarte. Questa corrispondenza ci permette di rintracciare una scansione simile a quella delsartiana all’interno delle regole proposte in modo del tutto asistematico dall’attore bresciano, anche se le loro posizioni poi divergono forse relativamente alla questione dell’immedesimazione.
9788874702374
arte attorica; Morelli; Delsarte
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/467551
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact