Il saggio disegna sinteticamente la politica economica praticata da Ercole II a metà del Cinquecento, che sostenne il commercio invitando mercanti forestieri, ma che si occupò anche delle attività produttive impiantando una produzione laniera. Infine, si analizzano gli effetti delle scelte ducali valendosi dei dati fiscali tratti dai registri della Mercanzia, soffermandosi anche sulla fiera di Rovigo

Utopia e realtà: Ercole II principe mercantilista

TRANIELLO, ELISABETTA
2011

Abstract

Il saggio disegna sinteticamente la politica economica praticata da Ercole II a metà del Cinquecento, che sostenne il commercio invitando mercanti forestieri, ma che si occupò anche delle attività produttive impiantando una produzione laniera. Infine, si analizzano gli effetti delle scelte ducali valendosi dei dati fiscali tratti dai registri della Mercanzia, soffermandosi anche sulla fiera di Rovigo
9788865660089
Ferrara; sviluppo economico; Ercole II d'Este; mercanti; fiera di Rovigo; XVI secolo
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/460140
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact