Durante l’esecuzione di una ecografia muscoloscheletrica in età pediatrica bisogna considerare l’aspetto dei capi ossei in formazione nelle diverse età. Non sembra opportuno applicare la valutazione pD con score semiquantitativo come nell’adulto. È necessari infatti ampliare l’esperienza relativa all’entità della vascolarizzazione articolare fisiologica, correlandola possibilmente a biomarker di accrescimento osseo e di sviluppo in generale, in quanto variabile da soggetto a soggetto in età prepuberale ed adolescenziale.

Valutazione ecografia con power doppler delle entesi in età pediatrica

RAVAGNANI, Viviana;PIEROPAN, Sara;BARAUSSE, Giovanni;Carletto, Antonio;DAL FORNO, Ilaria;BIASI, Domenico;ADAMI, Silvano
2011

Abstract

Durante l’esecuzione di una ecografia muscoloscheletrica in età pediatrica bisogna considerare l’aspetto dei capi ossei in formazione nelle diverse età. Non sembra opportuno applicare la valutazione pD con score semiquantitativo come nell’adulto. È necessari infatti ampliare l’esperienza relativa all’entità della vascolarizzazione articolare fisiologica, correlandola possibilmente a biomarker di accrescimento osseo e di sviluppo in generale, in quanto variabile da soggetto a soggetto in età prepuberale ed adolescenziale.
power doppler; pediatria; entesi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/388692
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact