Heinrich von Kleist, "Sul teatro di marionette" e Franz Kafka, "Il cavaliere del secchio": considerazioni su danza, leggerezza e spazialità.