La misura dell'attività fisica spontanea correla con il grado di insulinoresistenza e con la glicemia a digiuno nei pazienti con diabete tipo 2