Estensione e limiti della libertà di ricerca dei teologi, ai sensi del can. 218.

Il can. 218 e la ricerca teologica: «iusta libertas» e «debitum obsequium»

COMOTTI, Giuseppe
1996-01-01

Abstract

Estensione e limiti della libertà di ricerca dei teologi, ai sensi del can. 218.
8834850351
Ordinamento canonico; Libertà di manifestazione del pensiero; teologia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/340058
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact