Nel presente contributo vengono illustrati i passaggi fondamentali dell'ordinanza con cui il Tribunale di Venezia ha sottoposto per la prima volta allo scrutinio della Corte costituzionale la questione relativa al mancato riconoscimento nell'ordinamento italiano della libertà di contrarre matrimonio con persone dello stesso sesso. Vengono esaminati i possibili esiti della questione di legittimità, evidenziando che la risposta della Corte verrà data in assenza di qualsiasi precedente costituzionale specifico e si inserisce in un quadro di giurisprudenza interna caratterizzata dal limitato numero di pronunce che si sono occupate di controversie relative ad unioni tra persone dello stesso sesso. A bilanciare tale panorama interno di sostanziale indifferenza giuridica, vengono richiamati tre fattori di spinta al riconoscimento giuridico del matirmonio omosessuale o di qualche forma di tutela delle unioni omosessuali, che provengono dalla politica delle Istituzioni europee, dalla CEDU, e dalle esperienze di diritto comparato.

Il matrimonio omosessuale all'esame della Corte costituzionale

CRIVELLI, Elisabetta
2009-01-01

Abstract

Nel presente contributo vengono illustrati i passaggi fondamentali dell'ordinanza con cui il Tribunale di Venezia ha sottoposto per la prima volta allo scrutinio della Corte costituzionale la questione relativa al mancato riconoscimento nell'ordinamento italiano della libertà di contrarre matrimonio con persone dello stesso sesso. Vengono esaminati i possibili esiti della questione di legittimità, evidenziando che la risposta della Corte verrà data in assenza di qualsiasi precedente costituzionale specifico e si inserisce in un quadro di giurisprudenza interna caratterizzata dal limitato numero di pronunce che si sono occupate di controversie relative ad unioni tra persone dello stesso sesso. A bilanciare tale panorama interno di sostanziale indifferenza giuridica, vengono richiamati tre fattori di spinta al riconoscimento giuridico del matirmonio omosessuale o di qualche forma di tutela delle unioni omosessuali, che provengono dalla politica delle Istituzioni europee, dalla CEDU, e dalle esperienze di diritto comparato.
matrimonio omosessuale; corte costituzionale; questione di legittimità
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/338800
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact