Il saggio analizza il particolare "neorealismo" linguistico del primo capolavoro narrativo di Giuseppe Berto, "Il cielo è rosso": "un movimento di cose che genera la sua superficie verbale".

Scheda linguistica per "Il cielo è rosso"

GIRARDI, Antonio
2000-01-01

Abstract

Il saggio analizza il particolare "neorealismo" linguistico del primo capolavoro narrativo di Giuseppe Berto, "Il cielo è rosso": "un movimento di cose che genera la sua superficie verbale".
8881472201
"Linguaggio narrativo di Giuseppe Berto"; "lingua della narrativa del Novecento"; "letteratura italiana!
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/335315
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact