L’abbassamento vocalico in friulano, antico alto tedesco e spagnolo e il continuum ‹dittongo› ~ ‹vocale lunga› tra diacronia e sincronia. Un’interpretazione dinamica.