Un portiere di calcio, durante un rigore, deve trovare il giusto tempo di azione. Con 20 portieri sono state sperimentate, tramite degli stimoli sonori, tre ipotesi relative al tempo di azione espresso in termini di gap temporale tra l’inizio della parata e l’esecuzione del tiro. I risultati ottenuti forniscono una chiara evidenza dell’aumento progressivo del tasso di parate efficaci al diminuire del gap temporale tra il movimento del portiere e lo scoccare del tiro da parte del calciatore. In particolare può essere messo in evidenza il fatto che tra la condizione di massimo anticipo e la condizione nella quale il tempo di azione del portiere coincideva con l’inizio del calcio di rigore (nessun anticipo) la prestazione del portiere, misurata in funzione del numero di parate effettuate, era due volte più efficace. I risultati di questa ricerca forniscono una chiara indicazione strategica per lo sviluppo di sessioni di training da proporre ai portieri di calcio e pongono in evidenza l’importanza della valutazione complessiva del timing d’azione nell’analisi della performance sportiva.

Il tempo di azione del portiere nel calcio di rigore.

GALMONTE, Alessandra;
2004-01-01

Abstract

Un portiere di calcio, durante un rigore, deve trovare il giusto tempo di azione. Con 20 portieri sono state sperimentate, tramite degli stimoli sonori, tre ipotesi relative al tempo di azione espresso in termini di gap temporale tra l’inizio della parata e l’esecuzione del tiro. I risultati ottenuti forniscono una chiara evidenza dell’aumento progressivo del tasso di parate efficaci al diminuire del gap temporale tra il movimento del portiere e lo scoccare del tiro da parte del calciatore. In particolare può essere messo in evidenza il fatto che tra la condizione di massimo anticipo e la condizione nella quale il tempo di azione del portiere coincideva con l’inizio del calcio di rigore (nessun anticipo) la prestazione del portiere, misurata in funzione del numero di parate effettuate, era due volte più efficace. I risultati di questa ricerca forniscono una chiara indicazione strategica per lo sviluppo di sessioni di training da proporre ai portieri di calcio e pongono in evidenza l’importanza della valutazione complessiva del timing d’azione nell’analisi della performance sportiva.
psicologia dello sport; timing; performance
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/310022
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact