Nel presente studio dopo una prima parte di carattere generale inerente alla stagionalità e all'amministrazione delle fiere bolzanine tardomedievali, si considereranno alcuni aspetti dell'ancora poco conosciuto mondo delle transazioni commerciali praticate ai raduni fieristici sudtirolesi della prima metà del XVI secolo; sarà possibile soffermarsi su tipologia, luogo d'origine, quantità e valore dei prodotti oggetto di compravendita; sui nomi e sulle località di provenienza degli operatori fieristici; sui termini e sulle modalità di pagamento adottati.

Mercanti e mercanzie alle fiere di Bolzano ed Egna nella prima metà del '500

DEMO, Edoardo
1996

Abstract

Nel presente studio dopo una prima parte di carattere generale inerente alla stagionalità e all'amministrazione delle fiere bolzanine tardomedievali, si considereranno alcuni aspetti dell'ancora poco conosciuto mondo delle transazioni commerciali praticate ai raduni fieristici sudtirolesi della prima metà del XVI secolo; sarà possibile soffermarsi su tipologia, luogo d'origine, quantità e valore dei prodotti oggetto di compravendita; sui nomi e sulle località di provenienza degli operatori fieristici; sui termini e sulle modalità di pagamento adottati.
Mercanti; mercanzie; fiere di Bolzano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/27145
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact