Carlo Cipolla e l'ambiente della Biblioteca Apostolica Vaticana