il cardinale Lemoine, grande giurista e stretto colaboratore di Bonifacio VIII, ha redatto la glossa alla decretale di indizione del I giubileo cristiano del 1300, per chiarire dubbi e spiegare gli aspetti dogmatici e disicplinari di un evento inedito nella storia della cristianità. La sua glossa è poi rimasta quella canonica.

Teorie di canonisti per il Giubileo del 1300: motivi ecclesiologici e politici nella "Glossa" di Giovanni Monaco

ROSSI, Giovanni
2001

Abstract

il cardinale Lemoine, grande giurista e stretto colaboratore di Bonifacio VIII, ha redatto la glossa alla decretale di indizione del I giubileo cristiano del 1300, per chiarire dubbi e spiegare gli aspetti dogmatici e disicplinari di un evento inedito nella storia della cristianità. La sua glossa è poi rimasta quella canonica.
giubileo; Bonifacio VIII; cardinale Jean Lemoine
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/19003
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact