I primi interventi chirurgici per il trattamento della obesità patologica vedono la luce intorno agli anni 60 e rappresentano il tentativo di dare una risposta a questo problema che negli Stati Uniti, dove nacque questo tipo di chirurgia, coinvolgeva fin da allora un elevato numero di soggetti. Gli Autori passano in rassegna i diversi tipoi di interventi, evidenziandone sia i punti forti che quelli deboli, soprattutto in relazione alla singolarità di ogni paziente.

IL TRATTAMENTO CHIRURGICO DELLA GRANDE OBESITA'

BAGGIO, Elda;LIPARI, GIOVANNI;SCURO, Alberto
1996

Abstract

I primi interventi chirurgici per il trattamento della obesità patologica vedono la luce intorno agli anni 60 e rappresentano il tentativo di dare una risposta a questo problema che negli Stati Uniti, dove nacque questo tipo di chirurgia, coinvolgeva fin da allora un elevato numero di soggetti. Gli Autori passano in rassegna i diversi tipoi di interventi, evidenziandone sia i punti forti che quelli deboli, soprattutto in relazione alla singolarità di ogni paziente.
OBESITA; TRATTAMENTO CHIRURGICO; COMPLICANZE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/14351
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact