Un (quasi integralmente) encomiabile esempio di interpretazione restrittiva della disciplina dell’amministrazione di sostegno