Elementi epico-omerici nella dizione sofoclea: analisi del secondo stasimo dell'Edipo Re