L’approccio pedagogico-didattico definito flipped learning risulta notevolmente diffuso in ambito universitario internazionale. Tale approccio sembra facilitare l’acquisizione di conoscenze e di competenze sia specificamente professionali, sia trasversali. Gli studi che certificano l’acquisizione di tali risultati sono però ancora pochi e a volte contrastanti. Obiettivo di questo studio, effettuato attraverso un disegno di ricerca mixed-method “QUAN-qual”, è stato indagare la percezione di quest’approccio da parte degli studenti che hanno frequentato l’insegnamento di “Metodologia della ricerca pedagogica” presso l’Università degli Studi di Verona nell’anno accademico 2016-2017. Dalla ricerca è emersa una percezione positiva del flipped learning, sia rispetto alle attività svolte a casa, sia a quelle realizzate in aula. Il ruolo attivo degli studenti e l’acquisizione da parte loro di conoscenze e competenze di tipo superiore sono possibili se gli stessi si attivano responsabilmente e se i materiali e il monitoraggio delle attività sono rigorosi.

Experiencing the flipped learning approach in higher education: quanti-qualitative analysis of students’ perceptions

Alessia Bevilacqua
2017

Abstract

L’approccio pedagogico-didattico definito flipped learning risulta notevolmente diffuso in ambito universitario internazionale. Tale approccio sembra facilitare l’acquisizione di conoscenze e di competenze sia specificamente professionali, sia trasversali. Gli studi che certificano l’acquisizione di tali risultati sono però ancora pochi e a volte contrastanti. Obiettivo di questo studio, effettuato attraverso un disegno di ricerca mixed-method “QUAN-qual”, è stato indagare la percezione di quest’approccio da parte degli studenti che hanno frequentato l’insegnamento di “Metodologia della ricerca pedagogica” presso l’Università degli Studi di Verona nell’anno accademico 2016-2017. Dalla ricerca è emersa una percezione positiva del flipped learning, sia rispetto alle attività svolte a casa, sia a quelle realizzate in aula. Il ruolo attivo degli studenti e l’acquisizione da parte loro di conoscenze e competenze di tipo superiore sono possibili se gli stessi si attivano responsabilmente e se i materiali e il monitoraggio delle attività sono rigorosi.
apprendimento capovolto; classe capovolta; università; innovazione didattica
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/1034929
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact