La ricerca esplora la realtà scolastica trentina con l'intento di far emergere un aspetto che preoccupa e impegna molto gli insegnanti: gli alunni che 'da soli non ce la fanno'. Sono alunni che presentano bisogni educativi speciali non inquadrabili nell'orizzonte della disabilità o dei disturbi dell'apprendimento. Essi vivono problematiche e hanno caratteristiche molto diverse tra loro, ma sono accomunati da una situazione di fragilità che incide pesantemente sulla qualità della loro esperienza scolastica e di vita. Offrire elementi di conoscenza del disagio scolastico e valorizzare quanto gli insegnanti stanno realizzando erano gli obiettivi del lavoro di ricerca.

Leggere le fragilità educative a scuola per intervenire. Una ricerca per sostenere i processi di crescita degli studenti nelle scuole trentine.

Claudio Girelli;Alessia Maria Aurora Bevilacqua
2018

Abstract

La ricerca esplora la realtà scolastica trentina con l'intento di far emergere un aspetto che preoccupa e impegna molto gli insegnanti: gli alunni che 'da soli non ce la fanno'. Sono alunni che presentano bisogni educativi speciali non inquadrabili nell'orizzonte della disabilità o dei disturbi dell'apprendimento. Essi vivono problematiche e hanno caratteristiche molto diverse tra loro, ma sono accomunati da una situazione di fragilità che incide pesantemente sulla qualità della loro esperienza scolastica e di vita. Offrire elementi di conoscenza del disagio scolastico e valorizzare quanto gli insegnanti stanno realizzando erano gli obiettivi del lavoro di ricerca.
9788877024275
Bisogni educativi speciali, disagio scolastico, realtà scolastica trentina, azioni delle scuole, ricerca di servizio, approccio inter-istituzionale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Copia di LIBRO Leggere le fragilità educative_2018.pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione dell'editore
Licenza: Creative commons
Dimensione 14.72 MB
Formato Adobe PDF
14.72 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/992722
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact