Ancora sul ms. 338 della Biblioteca Comunale di Assisi