L'autorizzazione a procedere ex art. 313 comma 3 c.p. nella giurisprudenza costituzionale