EUROmediCAT - “Safety of Medication Use in Pregnancy”, progetto del VII programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico dell'Unione Europea nel periodo 2011-2015, ha sperimentato l'integrazione di registri “tradizionali" per la segnalazione delle anomalie congenite con altri database sanitari esistenti per sviluppare e testare un sistema di sorveglianza sulla sicurezza dei farmaci in gravidanza. Al progetto hanno partecipato 9 partner europei tra cui, quale unico partner per l’Italia, l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa[1].

Farmacovigilanza e salute riproduttiva: il contributo italiano ai risultati del progetto EUROmediCAT

BORTOLUS, Renata
2016-01-01

Abstract

EUROmediCAT - “Safety of Medication Use in Pregnancy”, progetto del VII programma quadro per la ricerca e lo sviluppo tecnologico dell'Unione Europea nel periodo 2011-2015, ha sperimentato l'integrazione di registri “tradizionali" per la segnalazione delle anomalie congenite con altri database sanitari esistenti per sviluppare e testare un sistema di sorveglianza sulla sicurezza dei farmaci in gravidanza. Al progetto hanno partecipato 9 partner europei tra cui, quale unico partner per l’Italia, l’Istituto di Fisiologia Clinica del CNR di Pisa[1].
anomalie congenite
farmaci in gravidanza
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/958595
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact