Georg Friederich Handel, Il trionfo del Tempo e del Disinganno