Un'anticipazione del contratto di affittanza in pieno Cinquecento