Questo testo, indispensabile per la conoscenza della poesia di Jean de Sponde e del contesto storico, culturale e letterario, quello calvinista, in cui questa poesia è nata e da cui prende ispirazione, propone la traduzione di sei articoli scritti e pubblicati tra il 1962 e il 1968 e successivamente raccolti e ripubblicati sotto il titolo Jean de Sponde e la lingua poetica dei Protestanti nel Cinquecento presso la casa editrice Cisalpino-Goliardica di Milano nel 1973.

Mario Richter, Jean de Sponde et la langue poétique des protestants, traduit de l’italien par Yvonne Bellenger et François Roudaut, Paris, Classiques Garnier, 2011, 243 pp.

DE PIERI, DAMIANO
2014-01-01

Abstract

Questo testo, indispensabile per la conoscenza della poesia di Jean de Sponde e del contesto storico, culturale e letterario, quello calvinista, in cui questa poesia è nata e da cui prende ispirazione, propone la traduzione di sei articoli scritti e pubblicati tra il 1962 e il 1968 e successivamente raccolti e ripubblicati sotto il titolo Jean de Sponde e la lingua poetica dei Protestanti nel Cinquecento presso la casa editrice Cisalpino-Goliardica di Milano nel 1973.
978-2-8124-0255-5
letteratura francese, guerre di religione, poesia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/936611
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact