L'autrice analizza l’opera di due illustri femmes de lettres mettendola in relazione con la figura di J.-J. Rousseau, accostamento necessario se si considera il periodo di produzione letteraria preso in esame (1793-1804); in questo contesto storico-politico radicale e difficile Charrière e Genlis dimostrano la loro originalità e audacia, riuscendo a proporre testi che si situano, con i dovuti distinguo, « parmi les œuvres engagées avec le paradoxe qui consiste à dépasser l’esprit partisan: être engagée par une écriture de la distance » (p. 8), come evidenziato nella préface.

MARGUERITE DE COÜASNON, Ecrire de soi. Madame de Genlis et Isabelle de Charrière, l’autorité féminine en fictions (1793-1804), Rennes, PUR, « Interférences », 2013, pp. 310.

PERAZZOLO, Paola
2015-01-01

Abstract

L'autrice analizza l’opera di due illustri femmes de lettres mettendola in relazione con la figura di J.-J. Rousseau, accostamento necessario se si considera il periodo di produzione letteraria preso in esame (1793-1804); in questo contesto storico-politico radicale e difficile Charrière e Genlis dimostrano la loro originalità e audacia, riuscendo a proporre testi che si situano, con i dovuti distinguo, « parmi les œuvres engagées avec le paradoxe qui consiste à dépasser l’esprit partisan: être engagée par une écriture de la distance » (p. 8), come evidenziato nella préface.
Letteratura XVIII secolo, Isabelle de Charrière, Madame de Genlis
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/935390
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact