Nella valutazione delle politiche di efficienza energetica occorre tenere conto dei cambiamenti di scenario. La crisi economica dell’Unione Europea ha avuto un forte impatto sui consumi di energia e sta indirettamente contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di efficienza al 2020. In questa situazione è molto importante valutare con attenzione il costo atteso delle politiche nazionali in atto. Da questo punto di vista, il meccanismo dei certificati bianchi italiano sembra destinato ad imporre oneri molto elevati sulle bollette dei consumatori.

Una valutazione intermedia delle politiche di efficienza energetica al 2020

GOLDONI, Giovanni
2015-01-01

Abstract

Nella valutazione delle politiche di efficienza energetica occorre tenere conto dei cambiamenti di scenario. La crisi economica dell’Unione Europea ha avuto un forte impatto sui consumi di energia e sta indirettamente contribuendo al raggiungimento degli obiettivi di efficienza al 2020. In questa situazione è molto importante valutare con attenzione il costo atteso delle politiche nazionali in atto. Da questo punto di vista, il meccanismo dei certificati bianchi italiano sembra destinato ad imporre oneri molto elevati sulle bollette dei consumatori.
scenari, efficienza energetica, certificati bianchi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Una valutazione intermedia delle politiche di efficienza energetica al 2020.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo
Tipologia: Documento in Pre-print
Licenza: Accesso ristretto
Dimensione 353.1 kB
Formato Adobe PDF
353.1 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/927376
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact