Scheda di recensione a volume collettaneo riguardante le tracce (e la loro cancellazione) della memoria storica, biografica, intertestuale e letteraria nell'opera di Samuel Beckett; include breve commento al volume di C. Mannweiler, L'éthique beckettienne et sa réalisation dans la forme (Rodopi, 2012).

“L’esthétique de la trace chez Samuel Beckett. Écriture, représentation, mémoire”, sous la direction de Delphine LEMONNIER-TEXIER, Geneviève CHEVALLIER et Brigitte PROST, Rennes, Presses Universitaires de Rennes, 2012 («Interférences»), pp. 245, “Studi francesi”, 173, anno LVIII, fascicolo II, maggio-agosto 2014, pp. 406-407.

GENETTI, Stefano
2014

Abstract

Scheda di recensione a volume collettaneo riguardante le tracce (e la loro cancellazione) della memoria storica, biografica, intertestuale e letteraria nell'opera di Samuel Beckett; include breve commento al volume di C. Mannweiler, L'éthique beckettienne et sa réalisation dans la forme (Rodopi, 2012).
9788878853454
letteratura francese; Beckett; Novecento; memoria
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/823964
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact