Si rende nota la scoperta dell’epigrafe originaria relativa alla costruzione del primo convento dei Predicatori a Verona, a Santa Maria Mater Domini, in seguito a un lascito di Rodolfino Malavolta; su questo personaggio sono stati per la prima volta rintracciati alcuni documenti, qui trascritti, assieme ad altri atti inediti riguardanti in particolare il figlio Bartolomeo. L’iscrizione, con data 1220, è in stato di reimpiego nel chiostro di San Silvestro, dove si stabilirono le monache che acquistarono il complesso di Santa Maria, prima che fosse demolito nel 1518; la storiografia la voleva invece recuperata dai Predicatori e custodita nel convento di Santa Anastasia, dove ne sussiste una nota copia cinquecentesca. Le fonti sono divise anche a riguardo di un altro cimelio di Santa Maria, una pittura assai venerata della Vergine col Bambino, che un disegno ottocentesco di G. Cristofali documenta a San Silvestro, mentre altre testimonianze collocano a Santa Anastasia.

Un'iscrizione contesa, un affresco staccato e la fondazione del convento dei frati predicatori in Santa Maria Mater Domini a Verona

MUSETTI, Silvia
2014

Abstract

Si rende nota la scoperta dell’epigrafe originaria relativa alla costruzione del primo convento dei Predicatori a Verona, a Santa Maria Mater Domini, in seguito a un lascito di Rodolfino Malavolta; su questo personaggio sono stati per la prima volta rintracciati alcuni documenti, qui trascritti, assieme ad altri atti inediti riguardanti in particolare il figlio Bartolomeo. L’iscrizione, con data 1220, è in stato di reimpiego nel chiostro di San Silvestro, dove si stabilirono le monache che acquistarono il complesso di Santa Maria, prima che fosse demolito nel 1518; la storiografia la voleva invece recuperata dai Predicatori e custodita nel convento di Santa Anastasia, dove ne sussiste una nota copia cinquecentesca. Le fonti sono divise anche a riguardo di un altro cimelio di Santa Maria, una pittura assai venerata della Vergine col Bambino, che un disegno ottocentesco di G. Cristofali documenta a San Silvestro, mentre altre testimonianze collocano a Santa Anastasia.
epigrafia medievale; 'famiglie' 'Verona'; Malavolta; frati predicatori; stacco di affreschi; Madonna col Bambino; 'Santa Maria Mater Domini' 'Verona'; 'San Silvestro' 'Verona'; 'Santa Anastasia' 'Verona'; Federico II
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/795364
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact