L'articolo esamina la letteratura tedesca per il biennio 2012-2013, muovendo dalla definizione di “forma di Stato” coerente con la tradizione giuridica tedesca (di matrice normativistica). Essa perimetra le finalità dello Stato e l’assetto delle relazioni tra autorità e libertà e le riporta a precisi designati costituzionali. Ne viene che il concetto “tedesco” di forma di Stato è comprensivo, oltre che della tutela dei diritti fondamentali, dello Stato sociale, della struttura federale dell’ordinamento, del principio democratico e rappresentativo, dei rapporti con l’Unione europea. A tale riguardo l'articolo si sofferma su talune opere, di carattere generale, relative alla forma di Stato; sul dibattito scientifico in materia di diritti fondamentali, sempre più determinato dal processo d’integrazione europea; sulla letteratura che ha esaminato i caratteri “sociale” e “democratico”, della Repubblica federale, anche alla luce della giurisprudenza costituzionale; sul ruolo del Bundesverfassungsgericht; sull’incidenza dell’integrazione europea sul diritto costituzionale tedesco; sulla governance economica europea; sulle relazioni tra Federazione e Länder; per svolgere, infine, alcune brevi considerazioni finali sulle tendenze più recenti emergenti dalla dottrina tedesca in materia di “forma di Stato” .

La dottrina tedesca in tema di forma di Stato

NICOLINI, Matteo;Valdesalici, Alice
2014

Abstract

L'articolo esamina la letteratura tedesca per il biennio 2012-2013, muovendo dalla definizione di “forma di Stato” coerente con la tradizione giuridica tedesca (di matrice normativistica). Essa perimetra le finalità dello Stato e l’assetto delle relazioni tra autorità e libertà e le riporta a precisi designati costituzionali. Ne viene che il concetto “tedesco” di forma di Stato è comprensivo, oltre che della tutela dei diritti fondamentali, dello Stato sociale, della struttura federale dell’ordinamento, del principio democratico e rappresentativo, dei rapporti con l’Unione europea. A tale riguardo l'articolo si sofferma su talune opere, di carattere generale, relative alla forma di Stato; sul dibattito scientifico in materia di diritti fondamentali, sempre più determinato dal processo d’integrazione europea; sulla letteratura che ha esaminato i caratteri “sociale” e “democratico”, della Repubblica federale, anche alla luce della giurisprudenza costituzionale; sul ruolo del Bundesverfassungsgericht; sull’incidenza dell’integrazione europea sul diritto costituzionale tedesco; sulla governance economica europea; sulle relazioni tra Federazione e Länder; per svolgere, infine, alcune brevi considerazioni finali sulle tendenze più recenti emergenti dalla dottrina tedesca in materia di “forma di Stato” .
Grundgesetz; Forma di Stato; Repubblica federale tedesca; diritti fondamentali; Integrazione europea; Diritto costituzionale tedesco
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11562/786964
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact