Vengono descritti gli aspetti di processo della biostabilizzazione aerobica in fase solida dei fanghi derivanti dalla concia al tannino vegetale, miscelati alla frazione organica biodegradabile dei rifiuti solidi urbani. Particolare riferimento è dato alla dinamica delle popolazioni microbiche all'interno della matrice in trasformazione ed al progressivo abbattimento della fitotossicità del substrato di partenza a seguito delle reazioni di trasformazione delle componenti più problematiche, quali quella polifenolica e quella dei composti ridotti dello zolfo (solfuri).

Smaltimento e riciclaggio dei fanghi di conceria al tannino vegetale col metodo del compostaggio in cumuli statici

VALLINI, Giovanni;
1987

Abstract

Vengono descritti gli aspetti di processo della biostabilizzazione aerobica in fase solida dei fanghi derivanti dalla concia al tannino vegetale, miscelati alla frazione organica biodegradabile dei rifiuti solidi urbani. Particolare riferimento è dato alla dinamica delle popolazioni microbiche all'interno della matrice in trasformazione ed al progressivo abbattimento della fitotossicità del substrato di partenza a seguito delle reazioni di trasformazione delle componenti più problematiche, quali quella polifenolica e quella dei composti ridotti dello zolfo (solfuri).
FANGHI di CONCERIA al TANNINO VEGETALE; FRAZIONE ORGANICA dei RIFIUTI SOLIDI URBANI; CO-COMPOSTAGGIO; CUMULI STATICI AERATI; CONTROLLO del PROCESSO; DINAMICA dell’ATTIVITA’ MICROBICA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11562/740765
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact